Florenzi può cambiare ruolo, ma prima serve un acquisto

Visti gli ultimi risultati non certo esaltanti, annessi a prestazioni poco brillanti, mister Di Francesco ha in mente qualche cambiamento. Tra cui il ruolo di Florenzi.

Alessandro Florenzi non sta certo disputando la sua stagione migliore nel ruolo di terzino destro, per questo il tecnico abruzzese vorrebbe cambiargli ruolo. L’ex allenatore del Sassuolo intende spostare il giocatore romanista più avanti, come esterno destro d’attacco perché convinto che possa dare di più. In effetti a parte qualche exploit, il numero 24 ha sempre dato il meglio di sé come ala. Per le sue caratteristiche l’esterno alto è la posizione migliore (se non perfetta) per lui. La domanda sorge spontanea ‘Perché non gioca ala allora?’. La risposta viene da Florenzi in persona. Infatti è lui stesso che, da quando è stato abbassato a terzino destro, vuole giocare in quella posizione. Tant’è vero che proprio il ragazzo di Vitinia, in estate, parlando con Di Francesco, gli ha riferito di voler giocare come terzino destro. Il tecnico, vista anche le poche alternative in quel ruolo, ha deciso di assecondarlo, ma adesso vuole riportarlo nel ruolo che più gli si addice.

Uno spostamento che può sembrare facile, ma così non è. Infatti prima di alzare Florenzi come esterno d’attacco c’è bisogno di un acquisto. La società deve prendere un terzino destro affidabile e pronto per il nostro campionato, solo così il 24 giallorosso potrà cambiare ruolo. Di Francesco sembra aver le idee chiare su Florenzi, sta alla società riuscire ad accontentarlo. La cessione di Bruno Peres renderebbe tutto più semplice. Monchi è in trattativa con più squadre, che hanno mostrato interesse per il brasiliano. Vorrebbe ricavarne una cifra adeguata per poi reinvestirla per acquistare il terzino giusto per rinforzare la squadra, magari un prestito con obbligo di riscatto a circa 10 milioni.

Eusebio Di Francesco vorrebbe far tornare Florenzi alle origini e riportarlo nel ruolo in cui ha fatto il salto di qualità. Ma prima deve avere a disposizione un terzino destro pronto, la palla adesso passa a Monchi.

Tommaso Prantera (@T_Prantera)

The following two tabs change content below.
Studente di giurisprudenza presso La Sapienza di Roma. Appassionato di sport, in particolare di calcio. Tutto sul mondo della Roma. Aspirante direttore sportivo.